HOME

SALINA FESTIVAL XIV EDIZIONE – ALIENI in QUESTO mondo

Ci siamo! Dopo lo stop causato dalla pandemia eccoci pronti per la XIV edizione del #SalinaFestival che quest’anno si svolge dal 25 al 29 luglio 2021 nei luoghi più suggestivi dell’isola. Qui un’anteprima del programma… Alieni in Questo Mondo?! ci vediamo a Salina.


- IL PROGRAMMA -

25-07 Santa Marina Salina – Portella, sito archeologico

19.00 – Passeggiata sonora, ritrovo alla base della scalinata
Ascoltare Salina. Vivere un’esperienza affascinante e poetica. Un percorso di sensibilizzazione al
suono. Si ascolterà l’isola attraverso una ‘passeggiata sonora guidata’. Focalizzare la consapevolezza
acustica è come scoprire e osservare con nuovi occhi il meraviglioso Paesaggio Sonoro di Salina.
Si consiglia abbigliamento comodo con scarpe chiuse.
Il progetto del Parco Acustico è nato con lo scopo di promuovere, educare e incentivare la cultura dell’ecologia acustica (disciplina che studia la relazione tra uomo e ambiente e i suoni prodotti dalla natura stessa o dall’attività dell’uomo).
Progetto istituito con la collaborazione scientifica dell’Università Milano-Bicocca e del CNR ITAE di Messina.
19.30 – concerto – Carola Ortiz ‘pecata beata’(Microscopi, 2021)
Cantante e clarinettista catalana. Presenta il suo terzo album da solista. Ha musicato poesie di scrittrici catalane come Montserrat Abelló, Mercè Rodoreda, Víctor Català e Anna Gual, l’album abbraccia temi come la sensualità e l’attrazione della donna, la mitologia femminile mediterranea, le streghe e le sirene, e attraverso la metafora dell’arte. Tra flamenco, oriente, fado, jazz e ritmi latini.
Carola Ortiz: voce, clarinetto e percussioni
Sandrine Robilliard: violoncello
Bartolomeo Barenghi: chitarra e percussioni

26-07 Malfa – piazza

22.00 – concerto – The ziggies – la musica di David Bowie

Un atto d’amore nei confronti della musica di David Bowie. Come pochi il Duca Bianco è stato un artista alieno in questo mondo. Le sue canzoni parte di una “faticosa” selezione fra la vasta, eterogenea e originale produzione musicale di Bowie: da “Ziggie Stardust” a “Heroes”, da “This is not America” a “Let’s dance”, da “Rebel Rebel” a “Under Pressure” rappresentano un caleidoscopio unico tra pop, rock e avangarde. E’ considerato unanimamente un vero punto di riferimento nel panorama musicale e artistico.
The ziggies
Giovanni Cavallo: voce e chitarra
Massimo Cavallaro: sax tenore
Tito Mangialajo Rantzer: basso elettrico
Alessio Pacifico: batteria
Giampiero Spina: chitarra, tastiera, cori

27-07 Rinella – Piazza San Gaetano

22.00 – concerto – “I Siciliani” concerto Ninni Bruschetta e Cettina Donato
…“Abbiamo cantato il viaggio e il sogno visionario di un grande artista.”
Il 14 maggio è uscito l’album “I Siciliani” del noto attore e regista Ninni Bruschetta (Boris, I Cento Passi, Made in Italy) e della pianista, compositrice e direttore d’orchestra Cettina Donato (Eliot Zigmund, Fabrizio Bosso, Stefano Di Battista). Il disco omaggia la poesia dello scrittore siciliano Antonio Caldarella: impegnato alla recitazione e al canto, Ninni Bruschetta interpreta i suoi versi sulle musiche composte e arrangiate da Cettina Donato. Una produzione AlfaMusic.
Ninni Bruschetta, voce
Cettina Donato, piano e arrangiamenti

28-07 Malfa – piazza

ore 22.00 proiezione del film musicale“We Are the Thousand” di Anita Rivaroli

Nel maggio del 2014, mille musicisti provenienti da tutta Italia si ritrovano a Cesena per suonare “Learn to Fly” dei Foo Fighters con l’obiettivo di convincere Dave Grohl a fare un concerto in città.
I Foo Fighters rimangono talmente colpiti che accettano l’invito di suonare a Cesena. In realtà si costituisce la rock band più grande del mondo che continua a esibirsi in formazioni sempre più numerose.

29-07 Santa Marina Salina, piazza

21.30 Consegna del premio CineMareMusica

Il premio CineMareMusica 2021 viene assegnato a Letizia Battaglia. Fotografa di fama internazionale. Non rappresenta solo uno sguardo unico sulla mafia e la cronaca di anni terribili, ma anche e soprattutto un occhio tenero e crudele sul nostro paese e la sua società.
Il Premio è stato istituito per indicare, attraverso un riconoscimento concreto, personaggi della cultura, dello spettacolo, della società civile che abbiano saputo portare nel mondo un’idea diversa di Sicilia e sud fuori dalle convenzioni.
22.00 proiezione del documentario “Letizia Battaglia – Shooting the mafia” di Kim Longinotto
Un ritratto personale e intimo su Letizia Battaglia. Una vita vissuta senza schemi: dalla fotografia di
strada, per documentare i morti di mafia, all’impegno in politica, Letizia Battaglia è stata una figura
fondamentale nella Palermo e nell’Italia tra gli anni Settanta e Novanta. Il racconto della vita di un’artista passionale e coraggiosa ma anche uno spaccato di storia italiana.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>